Recent Articles

Read more about our latest published articles.

Review’s Archive

Author:
Rainer Masera, School of Business, University G. Marconi, Rome - Italy

The Operation of the EMS: A European View - Vol. 32, No. 4 November 1979

(pp. 371-396)
JEL classification: E43; E52
Keywords: EMS; Exchange Rates

Abstract

Questo articolo si propone di esaminere le recenti esperienze dello SME alla luce di alcune considerazioni teoriche sul ruolo dei tassi di cambio nel processo di aggiustamento. Viene cosi innanzitutto sostenuto che le tesi estreme spesso avanzate - secondo cui in economie altamente aperte e fortemente indicizzate, quali quelle dei paesi CEE, il cambio non svolgerebbe alcun ruolo "reale" nell'aggiustamento - non sono corrette. Ciò non solo in base a considerazioni empiriche sull'efficacia del cambio nel modificare direttamente i
prezzi relativi - e in particolare il salario reale - ma soprattutto in quanto queste tesi non considerano le implicazioni dell'imposta da inflazione sul debito pubblico connessa a svalutazione e aumento differenziale nei prezzi; l'assorbimento reale interno è cioè funzione della svalutazione anche tramite meccanismi di interazione tra spesa reale e variazioni nella ricchezza reale desiderata.
In conclusione, si verificherebbero gravi costi di breve periodo in termini di occupazione e sviluppo se i paesi a moneta tendenzialmente debole bloccassero i cambi rispetto a monete strutturalmente forti, in assenza di altri interventi atti a favorire la convergenza complessiva delle diverse economie. Nella seconda parte del lavoro, si dimostra che lo SME si sta gradualmente allontanando dalla teoria del sistema previsto a Brema e Bruxelles, che sottolineava, tra l'altro, la sinergia di progressi paralleli nel campo degli accordi di cambio, della creazione di un Fondo monetario europeo, e della ristrutturazione del bilancio comunitario. In mancanza di interventi paralleli di integrazione "reale", con particolare riguardo alle divaricazioni negli sviluppi dei rapporti salari nominali/produttività e dei saldi delle finanze pubbliche, si argomenta che lo SME sta evolvendo verso un meccanismo di tassi di cambio a parità mobili ("crawling peg"). Vengono infine formulate proposte volte a ricondurre il sistema verso la filosofia iniziale di strumento atto a far riprendere il processo di integrazione economica e monetaria in Europa.


Read the full article

Download the article in PDF format to read and print.

Register your account

First-time users should click on “Register your account” and enter the requested information. Upon successful registration, you will receive an e-mail with instructions to verify your registration.

Submission Guidelines

Authors’ login

Use the assigned user ID and password to login. Please, do not register again. Usernames and passwords may be changed after.

Quick search by author:
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Back to the top

Institute for International Economics
of the Genoa Chamber of Commerce


Istituto di Economia Internazionale
Camera di Commercio di Genova
Via Garibaldi, 4 (III piano) - 16124 Genova (Italy)
www.ge.camcom.gov.it